Infotec

Torna alla lista news
19.10.2017 / Consigli tecnici

Come proteggere gli agrumi e i peschi dall’inverno in arrivo

I colori si accendono e comincia a cadere qualche foglia. L’autunno è alle porte ma si deve già pensare a come proteggere le piante per la stagione invernale. I primi a soffrirne sono agrumi e peschi, per i quali Manica ha pronta una formulazione per contrastare le batteriosi e i funghi che attaccano la chioma delle piante.

TUTOR 18-15 è un formulato in polvere bagnabile a base di rame e fosetyl-Al che prende il nome dalle dosi delle sue componenti principali: 18% di fosetil alluminio e 15% di rame da poltiglia bordolese. La ricerca Manica ha così garantito una totale selettività del prodotto, che permette di trattare foglie e frutti sia prima che dopo la fioritura. Per questo motivo TUTOR 18-15 è autorizzato su molte colture (come vite, pero e pomodoro), ma è anche l’unico formulato con registrazione su pesco tra i fungicidi a base di rame e fosetil alluminio.

La combinazione di questi due elementi hanno un effetto sinergico nella lotta alle infezioni, soprattutto la batteriosi. Vediamo ora come trattare le piante per contrastare queste malattie di stagione:

  • Trattamenti autunnali/invernali sugli agrumi: prevengono attacchi di Allupatura su arancio, pompelmo e mandarino, mentre contrasta il Mal secco sul limone;
  • Trattamenti autunnali/invernali sul pesco: in alternanza ai trattamenti rameici durante e dopo la caduta delle foglie e successivamente a ingrossamento delle gemme, per prevenire Bolla, Corineo e Cancri rameali.

La dose per queste patologie è di 5 kg/ha, ma consulta la nostra scheda prodotto di TUTOR 18-15 per maggiori informazioni.

Iscriviti alla newsletter

Condizioni

Questo sito utilizza cookie rispettando la natura e chi la naviga. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la cookie policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi