Agricoltura

 

Nexol 10 WG

Fungicida sistemico con azione preventiva, curativa e bloccante sulle colture di VITE, PERO, MELO, PESCO,ORTIVE, TABACCO, ORNAMENTALI E FLOREALI

Dosi e modalità d'uso

Fungicida sistemico, in formulazione di microgranuli idrodisperdibili, che può essere utilizzato come preventivo, curativo e come bloccante; agisce all’interno della pianta e l’assorbimento del prodotto avviene velocemente (poche ore).
VITE:

Oidio (Uncinula necator)

Trattamenti preventivi: g 25-30 hl in pre post-fioritura intervenendo ogni 14-16 giorni e g 15-20 hl in pre e post-fioritura effettuando trattamenti ogni 7-10 giorni. Con attacchi in atto (primi sintomi) fare 2 trattamenti ogni 5-7 giorni alla dose di ml 50 hl,
poi continuare con trattamenti di tipo preventivo. Il prodotto esplica un’ attività collaterale su Guignardia spp. e in minor misura su Pseudopezia spp.
MELO:

Ticchiolatura (Venturia inaequalis)

Trattamenti preventivi: g 30-40 hl ogni 6-8 giorni fino alla fase di frutto noce, poi ogni 10-15 giorni. I trattamenti contro la Ticchiolatura sono sufficienti per controllare efficacemente anche l’Oidio.
Trattamenti curativi: g 40-45 hl, si può intervenire entro 100 ore dopo l’inizio della pioggia infettante.
Trattamenti bloccanti (in presenza di sintomi): g 40-45 hl effettuando 2 applicazioni ogni 5-7 giorni, quindi continuare i trattamenti con cadenze e dosi normali. E’ bene aggiungere un prodotto di copertura.

Oidio (Podosphaera leucotricha)

Trattamenti preventivi: in primavera g 30-40 hl ogni 10 giorni; nei trattamenti estivi ogni 10-14 giorni con dosi più alte e gli intervalli più brevi con varietà sensibili e forte incidenza della malattia. Trattamenti bloccanti (in presenza di sintomi): g 30-35 hl ogni settimana, con un totale di 3-4, che consentono il controllo delle infezioni in atto e la protezione della nuova vegetazione.
Malattie da conservazione: (Monilia fructigena, Penicillium spp., Muffa grigia): fare in totale 2-3 trattamenti a cadenza settimanale in pre-raccolta alla dose di 40-45 g/hl.

PERO:

Ticchiolatura (Venturia pirina):

Trattamenti preventivi: g 25-35 hl ogni 10-12 giorni, impiegando la dose maggiore e gli intervalli più brevi in caso di condizioni ambientali favorevoli allo sviluppo della malattia. Trattamenti curativi: g. 30-40 hl trattando entro massimo 100 ore dopo l’inizio della pioggia infettante. Trattamenti bloccanti:(in presenza di sintomi) g 30-40 hl con 2 trattamenti ogni 5-7 giorni, proseguire con cadenze e dosi normali. E’ bene aggiungere un prodotto di copertura.

PESCO (comprese le NETTARINE e IBRIDI SIMILI)

Oidio: trattamenti preventivi: In zone dove il rischio di infezione è alto e con cultivar particolarmente sensibili trattare a g 40-50 hl dalla caduta petali ed ogni 10-14 giorni. In zone a minor rischio intervenire ogni 14-21 giorni. Malattie da conservazione (Monilia fructigena, Penicillium spp., Gloesporium,Muffa grigia) Fare 2-3 interventi a cadenza settimanale in pre-raccolta alla dose di 50 g/hl.

TABACCO

Oidio: g 35-50 hl facendo da 2 a 4 trattamenti in modo preventivo, iniziando dalla comparsa dei primissimi sintomi ad intervalli di 1014 giorni.

MELONE, ZUCCHINO, ZUCCA, CETRIOLO, CARCIOFO, PEPERONE (solo in pieno campo), POMODORO (solo in pieno campo), PISELLO

Oidio: In pieno campo o dopo la rimozione del telo di protezione, fare da 2 a 4 trattamenti ogni 1214 giorni a g 25-50 hl a seconda della coltura e del rischio di infezione. Iniziare i trattamenti preventivamente o alla comparsa dei primissimi sintomi.

COLTURE ORNAMENTALI E DA FIORE:

Oidio e ruggini: 25-50 ml/hl ogni 10-14 giorni a seconda della coltura e della incidenza della malattia.
Data l’esistenza di numerose specie e varietà con diverse sensibilità, si consiglia di effettuare saggi su piccole superfici prima di passare ad applicazioni su larga scala.

Composizione

PENCONAZOLO puro: g 10
Coformulanti q.b. a g 100

Formulazione

Microgranuli idrodispersibili (WG)

Confezione

1 kg

Classificazione

H 361d; H411

Tempo di carenza

14 giorni

Registrazione

12661 del 18/05/2005

Prodotto fitosanitario autorizzato dal Ministero della Salute. Usare i prodotti fitosanitari con precauzione.
Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto.

Iscriviti alla newsletter

Condizioni

Questo sito utilizza cookie rispettando la natura e chi la naviga. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la cookie policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi