Agricoltura

 

Sepradina 400 sc

Fungicida organico ad azione preventiva e curativa
sospensione concentrata.

Dosi e modalità d'uso

CARATTERISTICHE
Fungicida endoterapico translaminare e di contatto ad azione preventiva e curativa nei confronti della ticchiolatura e delle altre malattie delle colture sotto elencate.
DOSI E MODALITÀ D’IMPIEGO

Pomacee (melo, pero, cotogno, nespolo) contro ticchiolatura
– trattamenti preventivi 80-100 ml/hl
– trattamenti curativi 100-120 ml/hl
Effettuare al massimo 1-2 trattamenti annui distanziati di almeno 7- 14 giorni. Non distribuire più di 1,7 L di prodotto per ettaro,
corrispondenti a 680 g di dodina, per ogni trattamento. Volume d’acqua: 200-1500 L/ha. Non trattare in fioritura.

Ciliegio contro Antracnosi e Cilindrosporiosi (azione collaterale contro Botrytis e Monilia)
– trattamenti preventivi 100-120 ml/hl
Ogni anno effettuare al massimo 1-2 trattamenti iniziando subito dopo la fioritura ad intervalli di almeno 7-10 giorni. Non distribuire
più di 1,7 L di prodotto per ettaro, corrispondenti a 680 g di dodina, per ogni trattamento. Volume d’acqua: 500-1500 L/ha.

Pesco e nettarine Contro bolla, corineo, fusicoccum, cytospora

– trattamenti al bruno (caduta foglie e inizio rigonfiamento gemme) 150 ml/hl
– trattamenti in vegetazione 100 ml/hl

Contro monilia
– trattamenti durante le fasi di fioritura-caduta petali 100-150 ml/hl
Con andamento stagionale piovoso, trattamenti preventivi dopo la raccolta fino a inizio caduta foglie.
Ogni anno effettuare al massimo 1-2 trattamenti (intervallo minimo 7-10 giorni) nel periodo compreso tra il rigonfiamento delle gemme
e la fine della fioritura (caduta petali) e tra la caduta delle foglie e il rigonfiamento delle gemme. Non distribuire più di 2,25 L di prodotto
per ettaro per trattamento, corrispondenti a 900 g di dodina, in 500-1500 L di acqua.

Olivo (da tavola e da olio) contro “occhio di pavone” e antracnosi
Effettuare 1-2 interventi ad intervallo di 7 giorni:
– dallo sviluppo fogliare sino all’inizio della fioritura
– Autunnale. Per olivo da tavola, utilizzare solo in post-raccolta. 100-170 ml/hl
Non distribuire più di 2,25 L di prodotto per ettaro per trattamento, corrispondente a 900 g di dodina, in 1000 L di acqua. In caso di
trattamenti a volume ridotto adeguare la concentrazione d’impiego in modo da mantenere costante la quantità distribuita per ettaro.
Non trattare in fioritura.

Pioppo contro Marssonina brunea effettuare 2 trattamenti ad intervallo di 20 giorni.
– trattamenti preventivi 80-100 ml/hl
– trattamenti curativi 120-150 ml/hl
Non distribuire più di 2,25 L di prodotto per ettaro per trattamento, corrispondente a 900 g di dodina, in 1000 L di acqua.

Composizione

Dodina pura g 39,4 (= 400 g/l)
Coformulanti q.b. a g 100

Formulazione

Sospensione concentrata

Confezione

1 L

5 L

Classificazione

Pericolo: H315-H318-H331-H410

Miscibilità

Il prodotto non è compatibile con formulati a reazione alcalina, con diimetoato, con concimi fogliari minerali o a base di acidi umici. Miscele con formulati in emulsione concentrata o con olii minerali possono dare luogo a scarsa sospensibilità e a fenomeni di sensibilizzazione delle colture. Non trattare con acqua fredda e con temperature esterne prossime a 0°C.

Tempo di carenza

7 GIORNI PER OLIVO,

14 GIORNI PER CILIEGIO,

40 GIORNI PER MELO, PERO, COTOGNO E NESPOLO,

75 GIORNI PER PESCO.

Registrazione

N. 11523 del 06.12.2002

Prodotto fitosanitario autorizzato dal Ministero della Salute. Usare i prodotti fitosanitari con precauzione.
Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto.

Iscriviti alla newsletter

Condizioni