Infotec

Torna alla lista news
07.09.2020 / Consigli tecnici

Settembre: proteggi l’Olivo contro Occhio di Pavone e Lebbra

Quali trattamenti fare a settembre per proteggere l’olivo da Occhio di Pavone e Lebbra? Questo, infatti, è un mese in cui le abbondanti e frequenti precipitazioni possono favorire le principali patologie dell’olivo. Un trattamento con poltiglia bordolese in tempi utili è fondamentale per proteggere gli olivi prima dell’imminente raccolta.

I tecnici Manica consigliano POLTIGLIA 20 WG.

Poltiglia bordolese per il trattamento dell’olivo

Come già detto, il trattamento su olivo con Poltiglia 20 WG è utile contro l’occhio di pavone,  ma anche per evitare la lebbra dell’olivo (Gleosporium sp.), una patologia che purtroppo ha registrato una forte crescita negli ultimi anni.

La duplice funzione del rame, infatti, impedisce la germinazione delle spore del fungo, oltre a favorire la caduta delle foglie infette. In questo modo le spore, una volta a terra, non sono più in grado di infettare la chioma.

Il potere battericida del rame ha un ruolo chiave per la disinfezione da molti batteri sulla chioma d’olivo.  Qui vivono alcuni batteri simbionti che sono fondamentali per la digestione della mosca stessa. Eliminando i batteri con trattamenti a base di rame, possiamo dire che interrompiamo la simbiosi batterica, pertanto si ottiene, anche, un effetto collaterale nei confronti della mosca stessa.

A questi effetti si aggiunge, inoltre, un ampio ventaglio di vantaggi di questo specifico prodotto:

  • La formulazione in microgranuli idrodispersibili ad elevata porosità favorisce un’ottima dispersività.
  • Grazie al pH controllato è miscibile con la maggior parte degli agrofarmaci e nella reazione non vengono generati sottoprodotti o scarti.
  • È sicuro per l’operatore.
  • Ideale per agricoltura biologica e integrata (Reg. CE 834/2007).
  • Breve tempo di carenza: solo 14 giorni!

Per maggiori informazioni scarica la scheda di Poltiglia 20 WG 

 

Iscriviti alla newsletter

Condizioni

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi