Home > News > Consigli tecnici > Strategia antiperonosporica su vite: prodotti più efficaci per bio e integrata
17-06-20 / Consigli tecnici, Fiere / Eventi, Comunicazione, Novità Prodotti,

Strategia antiperonosporica su vite: prodotti più efficaci per bio e integrata

Le piogge persistenti non consentono di effettuare i trattamenti sulla vite in modo preciso ed efficace, in modo da prevenire le patologie più diffuse. Infatti, il dilavamento dei prodotti di copertura o l’impossibilità di penetrare nella vegetazione dei prodotti sistemici, probabilmente causerà qualche infezione peronosporica.

Per combattere le infezioni da peronospora Manica ha sviluppato numerose soluzioni, sia per l’agricoltura biologica sia per quella integrata.

Strategia integrata per la lotta alla peronospora della vite

Manica consiglia di eseguire due trattamenti a distanza settimanale con LIMOCIDE e VITISAN WG.  L’abbinamento tra olio essenziale di arancio abbinato e cymoxanil garantisce un effetto curativo e anti-sporulante. Se possibile, usare al massimo 500 litri di acqua per ettaro.

Con funzione preventiva e curativa, invece, la miscela ideale è TUTOR 18-15, fungicida sistemico e di contatto in polvere bagnabile, con VITISAN WG ai dosaggi di etichetta.

Strategia biologica antiperonosporica 

Per la lotta alla peronospora in agricoltura biologica consigliamo l’utilizzo di poltiglia bordolese in forma liquida (BORDOFLOW NEW) o in microgranuli idrodispersibili (POLTIGLIA 20 WG green) già pronte all’uso in abbinamento ad olio essenziale d’arancio (LIMOCIDE) al dosaggio di 1,6 L/ha con funzione anti-sporulante. Inoltre, è consigliabile aggiungere un acidificante e corroborante per rendere la sospensione più pronta, come l’ESTRATTO DI CASTAGNO Manica al dosaggio di 3 L/ha.

Share this article

TwitterFacebookLinkedIn