HOME / Agricoltura / Agrofarmaci / Fungicidi Rameici / Poltiglia 20 pb

Poltiglia 20 pb

Dosi e modalità d'uso

Coltura Avversità Epoche d'impiego Dosi d'impiego Dosi/ha N° max trattamenti anno Intervallo Volumi di irrorazione consigliati (l/ha)
POMACEE (melo, pero, cotogno) Ticchiolatura (Venturia inaequalis), Cancri rameali (Nectria galligena), Batteriosi Trattamenti autunnali e invernali al bruno fino a pre-fioritura 350-625 g/hl 3,75-6 kg 4 7-14 500-1500
Trattamenti da post-fioritura a pre-raccolta 65-500 g/hl 1-2,5 kg 4
DRUPACEE (pesco, nettarino, albicocco, ciliegio, susino)
Solo pesco, nettarino e albicocco per trattamenti post fioritura
Bolla (Taphrina deformans), Corineo (Coryneum, carpophila), Batteriosi (Pseudomonas spp, Xanthomonas spp.) Trattamenti autunnali-invernali (pre-fiorali) 300-2100 g/hl 3-6,25 kg 4 14-21 300-1500
Trattamenti post fioritura 100-150 g/hl 1-1,5 kg 5
VITE Peronospora (Plasmopara viticola), Batteriosi (Xanthomonas spp., Pseudomonas spp.) Trattamenti pre-fiorali
Trattamenti post-fiorali
Trattamenti di chiusura
250-500 g/hl 2,5-5 kg 8 7-14 100-1200
OLIVO Occhio di Pavone (Spilocaea oleagina); Lebbra (Gloeosporium Olivarum), Batteriosi (Pseudomonas savastanoi) Trattamenti da post raccolta all'invaiatura 350-625 g/hl 3,75-6,25 kg 4 14-30 800-1200
ACTINIDIA Batteriosi (Pseudomonas spp.) Trattamenti a caduta foglie e invernali 495-700 g/hl 4,95-7 kg 4 15 800-1000
Trattamenti in vegetazione 100-200 g/hl 1-2 kg 8 7
CARCIOFO, ASPARAGO Peronospora (Bremia spp.),Batteriosi, Stemfiliosi. Al verificarsi delle condizioni favorevoli alla malattia [su asparago intervenire dopo la raccolta dei turioni] 300-1000 g/hl 2,5-5 kg 5 7-14 400-1000
AGRUMI Alternaria (Alternaria citricola), Gommosi (Phytophtora citricola),Batteriosi (Pseudomonas syringae) Trattamenti a partire da fine inverno 200-330 g/hl 4-5 kg 5 7-14 1500-2000
NOCE, NOCCIOLO E ALTRI FRUTTIFERI A GUSCIO Alternaria (Alternaria spp.), Batteriosi (Xanthomonas spp., Pseudomonas spp.) Trattamenti primaverili-estivi
trattamenti autunnali
250-625 g/hl 3,5-6,25 kg 3 14-21 1000-1500
LATTUGHE, INSALATE e altri ORTAGGI A FOGLIA in campo e serra Peronospora (Bremia lactucae),Alternaria (Alternaria spp.), Batteriosi (Xanthomonas spp., Pseudomonas spp.) Al verificarsi delle condizioni favorevoli alla malattia 350-1650 g/hl 3,5-5 kg 5 7-14 300-1000
CAVOLI
(cavoli broccoli, cavolfiore, ecc.)
Peronospora (Phytophthora brassicae), Batteriosi (Xanthomonas spp.,Pseudomonas spp.), Alternaria spp. Al verificarsi delle condizioni favorevoli alla malattia 250-1650 g/hl 2,5-5 kg 5 7-14 300-1000
CUCURBITACEE (cetriolo, zucca, zucchino, melone, cocomero ecc.) in campo e serra Peronospora (Peronospora cubensis), Alternaria (Alternaria spp.), Batteriosi (Xanthomonas spp., Pseudomonas spp.) Al verificarsi delle condizioni favorevoli alla malattia 250-1250 g/hl 2,5-5 kg 8 7-14 400-1000
POMODORO, MELANZANA in campo e serra Peronospora (Phytophtora spp.), Alternaria (Alternaria porri), Batteriosi (Xanthomonas spp., Pseudomonas spp.) Al verificarsi delle condizioni favorevoli alla malattia 375-2500 g/hl 3,75-6,25 kg 6 7-14 200-1000
PATATA Peronospora (Phytophtora infestans), Batteriosi (Xanthomonas spp., Pseudomonas spp.), Alternaria (Alternaria spp.) Al verificarsi delle condizioni favorevoli alla malattia 375-2500 g/hl 3,75-6,25 kg 6 7-14 200-1000
ORTAGGI A RADICE (carota, bietola rossa, rapa, pastinaca, sedano rapa, ravanello, salsefrica, rutabaga, cicoria da radice, ecc) Alternaria (Alternaria spp.), Batteriosi (Xanthomonas spp., Pseudomonas spp.) Al verificarsi delle condizioni favorevoli alla malattia 300-1000 g/hl 2,5-5 kg 5 7-14 300-1000
FAGIOLO, PISELLO e altri LEGUMI Peronospora (Phytophtora phaseoli-pisi), Batteriosi (Xanthomonas spp., Pseudomonas spp.), Ruggini (Uromycaes appendiculatum) Al verificarsi delle condizioni favorevoli alla malattia 250-1250 g/hl 2,5-5 kg 5 7-14 400-1000
ORTAGGI A BULBO (aglio, cipolla, cipollina, scalogno, ecc.) Alternaria (Alternaria spp.), Batteriosi (Xanthomonas spp., Pseudomonas spp.), Peronospora (Peronospora destructor), Stemphyllium Al verificarsi delle condizioni favorevoli alla malattia 350-2500 g/hl 3,5-5 kg 5 7-14 200-1000
FLOREALI, ORNAMENTALI in campo e serra Peronospora (Peronospora spp.), Antracnosi (Colletotrichum spp), Ruggine (Puccinia spp.) Al verificarsi delle condizioni favorevoli alla malattia 350-2500 g/hl 3,5-5 kg 3 7-14 200-1000

Composizione

RAME METALLO g. 20
(sotto forma di solfato di rame neutralizzato con calce idrata)
COFORMULANTI q.b. ag. 100

Formulazione

Polvere Bagnabile

Confezione

500 gr 1 kg 5 kg 10 kg 25 kg

Colorazione

Blu o non colorata (green)

Classificazione

Attenzione -H319-H410

Miscibilità

Questo fungicida è miscibile con i principali antiparassitari ed in particolare con gli zolfi bagnabili e fertilizzanti fogliari.

Tempo di carenza

3 giorni: pomodoro da mensa, melanzana, cucurbitacee a buccia edibile, ortaggi a bulbo, fagiolo, pisello e patata;

7 giorni: carciofo, cucurbitacee a buccia non edibile, lattughe, insalate e altri ortaggi a foglia, vite e pomacee (post fioritura);

10 giorni: pomodoro da industria;

14 giorni: cavoli, agrumi , olivo, frutta a guscio;

20 giorni: actinidia;

21 giorni: pesco, nettarino e albicocco.

Registrazione

N. 13635 del 11/12/2006

N. 15515 del 03/10/2012

Prodotto fitosanitario autorizzato dal Ministero della Salute. Usare i prodotti fitosanitari con precauzione.
Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto.

ARTICOLI CORRELATI

26 Gennaio 2022 Corporate

La Poltiglia è Manica. Innovativa, da 50 anni.

2 Ottobre 2019 Corporate

Produzione Manica: ambiente e No Cross-contamination

13 Maggio 2019 Novità Prodotti

Rame su actinidia in vegetazione: l’uso definitivo