Home > News > Consigli tecnici > Addio colpi di calore e stress termici con Manisol e Manisol Zero
01-06-22 / Consigli tecnici, Fiere / Eventi, Comunicazione, Novità Prodotti,

Addio colpi di calore e stress termici con Manisol e Manisol Zero

Manisol e Manisol Zero New sono fertilizzanti in polvere bagnabile per trattamenti fogliari con la funzione di apporto di microelementi utili alla crescita, alla fortificazione e al miglioramento della produzione della pianta.

Inotre, grazie al loro effetto imbiancante, sono un valido aiuto per la protezione da stress abiotici, in particolare contro gli stress dovuti alle alte temperature e le scottature da sole.

Come agiscono i fertilizzanti a base di microelementi per proteggere dalle scottature e colpi di calore?

Grazie al film protettivo che si crea sulla foglia, Manisol riduce l’evapotraspirazione mantenendo un’elevata umidità dei tessuti vegetali, riducendo così la cascola dei frutti. Il mantenimento dell’umidità interna favorisce anche un miglioramento dell’attività fotosintetica, che solitamente viene ridotta a causa delle alte temperature e della stagione siccitosa, come quella che ha caratterizzato questa prima parte dell’anno. Inoltre, il caldo e la mancanza di acqua piovana possono provocare danni da carenze di microelementi, quali rame, zinco e manganese.

Manisol (Rame e Zinco) e Manisol Zero New (Manganese e Zinco) si applicano con efficacia su Olivo, Pomodoro, Vite e molte colture orticole e aiutano le piante a superare questo periodo di crisi, si ottengono così produzioni abbondanti e di qualità. Manisol e Manisol Zero New sono miscele stabilizzate a livello industriale, perciò, rispetto a miscele estemporanee, non si depositano nel serbatoio dell’atomizzatore e non occludono gli ugelli, sono resistenti al dilavamento e quindi persistono a lungo sulla foglia.

Dose consigliata: 3 kg per ettolitro d’acqua.

Scarica la nota tecnica per saperne di più.

 

Share this article

TwitterFacebookLinkedIn