Home > News > Consigli tecnici > Idrossido di rame Manica: efficace nei momenti difficili.
31-05-24 /

Idrossido di rame Manica: efficace nei momenti difficili.

Il mese di maggio 2024 è caratterizzato da un’elevata pressione delle patologie in vigneto dovute alla quantità di pioggia caduta – soprattutto nel Nord Italia – in quantità molto superiori alla media del periodo.

In queste condizioni meteo, quando i fenomeni precipitativi sono intensi e frequenti, è importante trattare con prodotti che mantengano la loro efficacia e resistano al dilavamento. Per evitare trattamenti dispendiosi e inefficaci e mantenere il dosaggio di rame nei limiti consentiti, è arrivato un nuovo formulato nel catalogo di rameici Manica: Idrox 25.

Idrox 25, il rameico ad alta prontezza d’azione e resistenza al dilavamento

L’idrossido di rame è caratterizzato da un’elevata prontezza d’azione, che lo rende il sale di rame ideale per una difesa fitosanitaria nei momenti di alta pressione patologica.

La formulazione WG Manica assicura l’elevata dispersività del prodotto in botte, poiché i microgranuli idrodispersibili si sciolgono facilmente e velocemente e rimangono in sospensione a lungo. Grazie alla finezza delle particelle e alla capacità tipica dell’idrossido di liberare velocemente gli ioni rame, la prontezza d’azione è un punto di forza di questo prodotto.

L’utilizzo di coformulanti green di ultima generazione, inoltre, conferiscono ad Idrox 25 caratteristiche di adesività e, di conseguenze, resistenza al dilavamento non comuni per un idrossido.

I vantaggi, che combinati lo rendono il prodotto adatto in situazioni metereologiche difficili, sono:

– elevata prontezza d’azione

– elevata adesività

– elevata resistenza al dilavamento

I dosaggi per tutte le colture registrate, vite, patata e molti ortaggi, sono flessibili e l’idrossido Manica può essere utilizzato in tutte le fasi fenologiche se la pressione della peronospora si manifesta in modo preoccupante.

Su vite, ad esempio, il tempo di carenza è solo 7 giorni, quindi anche nelle fasi pre-raccolta si può proteggere la coltura e vendemmiare un prodotto sano e di qualità.

Share this article

TwitterFacebookLinkedIn